IL LICEO RITORNA A TEATRO

cuculoGli studenti e le studentesse del Liceo Savarino di tutte le classi di tutti gli indirizzi tornano anche quest’anno in teatro. Si rinnova così, sotto la guida della Dirigente Scolastica prof.ssa Vincenza Vallone, quella che è ormai una tradizione consolidata.
In centinaia hanno partecipato agli spettacoli del Teatro Massimo e del Teatro Biondo, incontrando coetanei provenienti da altri licei: dal capoluogo, dalle province di Palermo e di Trapani. Presenti al teatro Massimo erano anche studenti e studentesse provenienti da altre città europee, che hanno scelto di vedere il “Nabucco” di Verdi per conoscere l’identità della cultura italiana, dove ci si riconosce uniti dai sentimenti cantati in coro dal “Va, pensiero” (sic).
Una commossa riflessione ha fatto seguito alla visione dello spettacolo “Qualcuno volò sul nido del cuculo”, tratto dall’omonimo romanzo di Ken Kesey per la regia di Alessandro Gassmann presso il teatro Biondo.
Sono state due occasioni di crescita insostituibili, come sempre è il teatro, data la ricaduta positiva sullo sviluppo di personalità libere, critiche e responsabili, congruenti con il profilo culturale ed educativo dei licei e con le competenze chiave europee.
La partecipazione agli spettacoli teatrali proseguirà nel corso dell’intero anno scolastico, con la guida dei docenti accompagnatori proff. Enza Maria D’Angelo, Tony Caronna ed Emiliano Marrocco, che ringraziano gli studenti e le famiglie per la fiducia accordata nel rispondere alle proposte formative del Liceo.
Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter
Questo sito utilizza cookies